Allegri_GN

Si lavora sul 4-3-3

Qualche giorno fa vi avevamo parlato dell'intenzione di Allegri di ripartire dal 3-5-2 di contiana memoria, ma lo stesso tecnico toscano durante la tappa australiana della tournée bianconera ha affermato...
Ventura_GN

Un derby mai giocato

Rigore mancante, espulsione di Vidal, striscioni su Superga. Tutto è servito per non parlare di una partita che è stata l'emblema di questo campionato e della pochezza del calcio italiano, peraltro ben...
Conte_GN

Una risposta…una domanda

Di Cesare Defazio Tutti si aspettavano una risposta dopo l'eliminazione dalla Champions League. E' arrivato forse qualcosa in più. Inutile dire come si è schierata la squadra di Conte, sono ormai due...
Conte_GN

Il modulo delle grandi occasioni?

Il ritornello è vecchio e ci ha logorato: non è il modulo la cosa importante quanto l'abnegazione dei giocatori. Non diciamo che siano balle ma qualcosa che ci va molto vicino. Sì perché il modulo di...
Conte e Mazzarri_GN

Mi fai copiare?

Eccoli lí, di nuovo faccia a faccia, di nuovo Conte contro Mazzarri. Questa volta la sfida non è tra Juve e Napoli, il tecnico toscano ha fatto armi e bagagli e ha scelto l'Inter (e/o l'Inter ha scelto...
conte_GN

LAVAGNA TATTICA: Torino-Juventus!

di Antonio Capuano In questa rubrica, oltre a proporvi le probabili formazioni delle due squadre, ci dedichiamo all'analisi tattica della partita, vi indicheremo un "Jolly" per squadra (cioè un uomo che,...
Pogba_Nazionale_GN

La possibilità di un nuovo modulo

E poi arriva un ragazzino supponente, francese e spavaldo e ti scombina i piani. Entra, fa goal importanti a squdare importanti, ti illumina la domenica con giocate spettacolari e ti lascia a bocca aperta...
Lavagna_Tattica_GN

In Ucraina ancora 4-3-3?

Antonio Conte ha scelto una variante tattica nel derby, optando per un ritorno al quel 4-3-3 che tantissimi tifosi propugnavano nella fase più abulica della Juventus 2012/2012, cioè quella a cavallo tra la...
Lavagna_Tattica_GN

La Juve ed il 3-5-2: questione di interpretazione

La Juve pareggia una partita dominata in lungo e largo contro una Lazio mai pericolosa, disposta a protezione dei propri 30 metri con almeno 9 effettivi. I numeri parlano di un monologo bianconero di...