Il popolo bianconero ha il desiderio di essere veramente informato su quello che succede nel mondo, e in particolare desidera che vengano raccontate tutte quelle cose che purtroppo qualcuno non vorrebbe mai fare sapere al popolino, il quale si accontenta a sua volta del minimo indispensabile che però risulta essere spesso e volentieri ritoccato ad arte. Per questo CanaleJuve dice no a un certo tipo di informazione, dice no a chi vorrà diffondere una verità che verità non è, a chi negli anni ha fatto in modo di distruggere più o meno attivamente un mito, la dignità di una storia gloriosa come quella bianconera. Inutile mettersi a fare nomi e cognomi di chi non è vicino alla nostra idea di “giornalismo”, e non per questione di codardia, ma perchè in un mondo così particolare le posizioni possono cambiare dall’oggi al domani: noi vigileremo, criticheremo quando ci sarà da criticare, appoggeremo quando ci sarà da appoggiare, ma senza mai farci prendere in giro, o peggio ancora farci calpestare, restando sempre attenti per tutelare l’immagine della nostra passione, della nostra unica ed inimitabile Vecchia Signora!