Allegri a 360°

Massimiliano Allegri, durante la cerimonia della Panchina d’Oro e d’Argentino, è tornato a parlare della sfida di sabato sera contro la Juventus. Il tecnico rossonero ha toccato più temi, dalle dichiarazioni di Buffon agli errori arbitrali. Ecco le sue dichiarazioni ai giornalisti:

“C’era rabbia perché si trattava di una partita importante. E’ stata una bella gara. Gli episodi capitano e vanno affrontati con serenità. Anche gli arbitri possono sbagliare. Sono dispiaciuto per quello che è successo, ma non ho niente contro la terna arbitrale. C’è stato un errore dell’assistente, ma la gara è stata ben arbitrata. Delle dichiarazioni fatte a causa della tensione se ne potrebbe fare a meno. Noi non ci siamo mai lamentati degli arbitri. Mai detto che il fuorigioco di Matri era una situazione difficile. Dispiaciuto, ripeto, ma non voglio creare tensione. Le parole di Buffon? Non dico niente ma se giochiamo ogni sette giorni sarebbe meglio parlare solo di calcio giocato. Sono gli arbitri a dover prendere delle decisioni e quindi hanno delle responsabilità. Io parlo solo della partita e penso che contro il Palermo sarà decisiva. Noi siamo forti. Speriamo di recuperare gli assenti. Prova tv per Mexes? Decidono le istituzioni, io non posso che aspettare. Conte? Io saluto tutti. Nei rapporti societari non c’entro. La Panchina d’Oro a Guidolin? Contento per lui. L’ho votato. Io pompiere? Dico solo come stanno le cose”.

COMMENTA L’ARTICOLO SUL FORUM

Scritto da il 27 feb 2012 . Registrato sotto Generali, Juve VS..., News, Serie A 2011/2012 .

TI POTREBBERO INTERESSARE

 

Sondaggio

Come completare il mercato in entrata?

View Results

Loading ... Loading ...

CJ sul tuo smartphone

LA VIGNETTA

Social Network