Cellino non si preoccupa

Massimo Cellino è sereno, dopo l’operazione del prestito con “obbligo” di riscatto da parte della Juventus di Alessandro Matri conclusasi nelle ultime battute della finestra di calciomercato invernale, le voci di corridoio che vorrebbero un non-riscatto dell’attaccante da parte dei bianconeri per 15,5 milioni non fanno nascondere il sorriso del presidente sardo, che dichiara: “Sarà sufficiente -ha detto all’Unione Sarda- che quelli della Juventus paghino una penale e io sono pronto a riprendermi Matri. Lo considererei un altro figliol prodigo, come Acquafresca”.
L’impegno di riscatto era stato preso ovviamente da Beppe Marotta, ma le possibilità che quest’ultimo da giugno non curi più gli affari bianconeri fa apparire l’operazione di riscatto non così scontata.

COMMENTA L’ARTICOLO SUL FORUM DI CANALEJUVE.IT

Scritto da il 2 mar 2011 . Registrato sotto Calciomercato, Generali, News .

TI POTREBBERO INTERESSARE

 

Sondaggio

Agnelli in Ferrari, Nedved presidente Juve: scenario intrigante?

View Results

Loading ... Loading ...

CJ sul tuo smartphone

LA VIGNETTA

Social Network