Conte: “Bello vincere contro Napoli e Inter. Scudetto? Diamo un’occhiatina al Milan” E infine sul non-goal di Robinho…

Da tempo è stato visto come il vero e proprio artefice di questa Juventus finalmente ritrovata. E Antonio Conte continua a non smentire quelle voci, migliorando di giorno in giorno il gioco della sua squadra. Dopo il piccolo calo fisico avvertito tra gennaio e febbraio, la formazione bianconera gioca un calcio spettacolare ma solidissimo in difesa. E il merito di tutto questo non può essere che suo.

Ma Antonio è un umile e non accetta tutti questi complimenti: ”Ringrazio sempre i miei ragazzi – ha detto Conte a Sky –  perché l’allenatore può fare bene solo se trova un gruppo di calciatori pronti a sposare la sua filosofia. Ed io ho avuto questa fortuna. Questi ragazzi vogliono scrivere qualcosa d’importante nella storia della Juve

E’ stato straordinario vincere – ha continuato poi il mister bianconero – contro Inter e Napoli nell’ultima settimana. Squadre che ci partivano davanti ad inizio campionato.  La vittoria di oggi è fondamentale, dato che abbiamo messo una serie ipoteca sul secondo posto. Ricordiamoci anche della finale di Coppa Italia che andremo a giocare a maggio“.

Provocato poi dai giornalisti sul discorso scudetto, Conte non vuole sbilanciarsi: “Stiamo facendo qualcosa contro ogni previsione ad inizio stagione. Ora dipende dal Milan. Noi comunque diamo sempre un’occhiatina in cima alla classifica. Anche se il Milan, a cui ho sempre fatto tanti complimenti, ha un organico superiore al nostro, noi siamo comunque una certezza, ad otto partite dal termine trovarci a due punti dalla vetta ci dà grande entusiasmo“.

Conte riserva poi alcune parole per Bonucci, molto contestato in passato, ma in evidente crescita nelle ultime apparizioni in bianconero: “Bonucci se concentrato e cattivo è una vera e propria garanzia. Sta crescendo esponenzialmente“.

Infine, pizzicato da Pardo su Mediaset Premium sul goal fantasma di Robinho in Catania-Milan, e non assegnato ai rossoneri – giustamente, come dimostrerebbe una ricostruzione in 3D fatta alla Domenica Sportiva – Conte ha così commentato l’episodio:

Il goal di ieri? Non ho visto la partita (ridendo sul finale ndr)”.

Scritto da il 2 apr 2012 . Registrato sotto Generali, Juve VS..., News, Serie A 2011/2012 .

TI POTREBBERO INTERESSARE

 

Sondaggio

Agnelli in Ferrari, Nedved presidente Juve: scenario intrigante?

View Results

Loading ... Loading ...

CJ sul tuo smartphone

LA VIGNETTA

Social Network