Dilemma modulo: 3-5-2 o 4-3-3?

 

A poco più di 24 ore dalla sfida contro la Roma, il dilemma in casa Juve riguarda lo schema con la quale i bianconeri scenderanno in campo. Per Conte tutto dipende dal numero 7, Simone Pepe, e le sue condizioni fisiche. Se, infatti, il giocatore dovesse risultare in buone condizioni molto probabilmente Conte partirà con il 4-3-3 schierando, con Vucinic a sinistra, Pepe a destra e Matri al centro (favorito su Quagliarella in quanto avrebbe un risentimento muscolare, come riferito dallo stesso Conte nell’ultima conferenza stampa.

Si avrebbe così la difesa a quattro con Chiellini a sinistra, Bonucci e Barzagli al centro, e Caceres a destra favorito su un Lichtsteiner non al meglio della condizione fisica. Se la Juve farà la partita come al solito assediando la Roma probabilmente Conte insisterà così anche nel secondo tempo. Se al contrario il possesso palla giallorosso dovesse avere la meglio sul pressing dei bianconeri, il tecnico salentino passerebbe al 3-5-2 per dare maggiore interdizione e sfruttare le sortite offensive dei laterali.

Diffidati in casa Juve: Barzagli, Marchisio, De Ceglie, Quagliarella e Matri. Inoltre c’è da registrare anche il pericolo stadio. Se la tifoseria dovesse far registrare altri cori razzisti probabilmente per la partita successiva la casa della Juve potrebbe essere squalificata e si giocherebbero le partite in uno stadio neutro.

COMMENTA L’ARTICOLO SUL NOSTRO FORUM

Scritto da il 21 apr 2012 . Registrato sotto Generali, Juve VS..., News, Serie A 2011/2012 .

TI POTREBBERO INTERESSARE

 

Sondaggio

Agnelli in Ferrari, Nedved presidente Juve: scenario intrigante?

View Results

Loading ... Loading ...

CJ sul tuo smartphone

LA VIGNETTA

Social Network