Il debutto in campionato si avvicina, e a poco più di 48 ore dal match col Parma è tempo di fare le prime scelte. Appare scontata la conferma del 3-5-2, il collaudatissimo modulo che ha permesso alla Juve di collezionare 31 punti nelle ultime 11 giornate dello scorso campionato.

In porta spazio a Storari, vista l’indisponibilità delle ultime ore di Buffon, davanti a lui i tre difensori centrali saranno Bonucci, Barzagli e Lucio visto che Chiellini non è ancora completamente recuperato e Conte sembra intenzionato a non rischiarlo. Sugli esterni Lichtsteiner e Asamoah che ha stupito tutti per l’ottima prestazione in Supercoppa. Al centro in regia dovrebbe giostrare Pirlo, al rientro dopo la botta al ginocchio subita a Pechino, coadiuvato da Marchisio e Vidal. In attacco Vucinic punto fisso: l’unico dubbio riguarda l’altra punta e al momento Giovinco sembra favorito su Matri. Per lui debutto di fuoco allo Stadium con la maglia bianconera proprio contro la sua ex squadra. La scorsa stagione la Formica Atomica andò a segno su rigore con la maglia dei ducali nel 4-1 per la Juventus.

Commenta l’articolo nel forum