E’ un match a cui i tifosi di ambedue le parti tengono particolarmente, storie di rivalità storica, di grandi giocatori del presente e del passato.

A proposito di passato, Giancarlo Antognoni, grande ex capitano della viola degli anni ’70, ha voluto esprimere il suo pronostico per la gara di scena sabato sera al Franchi di Firenze:

Al di là delle motivazioni – sostiene lo storico numero 10 a TuttoJuve.com – sulle quali credo non ci sia nulla da aggiungere, la Forentina può contare su tre rientri importanti: Jovetic che è indiscutibile, Nastasic che sta giocando ad alti livelli e Behrami che a centrocampo si fa sempre sentire“.

Poi diventa anche allenatore e suggerisce a Delio Rossi la tattica da dover utilizzare per affondare la barca di Antonio Conte:

“Può essere una partita dove i viola possono essere competitivi e non devono partire sconfitti. Credo che si debba sfruttare al massimo l’agonismo e non impostare la gara sul palleggio altrimenti la Juventus sarebbe favorita. Non è positivo che per ritenere buona la stagione si sia tornati a sperare di battere la Juventus. I tifosi dovrebbe poter seguire gli allenamenti e stare vicini alla squadra per trasmettere l’importanza del match ai giocatori“.

Infine un pronostico dedicato ai tifosi bianconeri malinconici:

2-1 per la Fiorentina e il protagonista assoluto sarà l’ex Amauri“.

COMMENTA L’ARTICOLO SUL NOSTRO FORUM