Il bambino più ricco

Marco Verratti andrà al PSG.

I fatti dicono questo, probabilmente arriverà l’ufficialità a breve e il talentino approderà alla corte di Carlo Ancelotti.

Già, Ancelotti, l’unico motivo per cui Verratti dovrebbe fare questa scelta è anche l’ultimo ad essere considerato dal giocatore stesso e dal suo entourage (che se facesse davvero gli interessi del giocatore non lo spingerebbe a fare determinate scelte).

Carletto è l’uomo che ha saputo dare la giusta dimensione a un fenomeno come Andrea Pirlo e se, come sembra, Verratti vorrà incamminarsi su quella strada nessuno potrà dargli un aiuto più valido di quello che può fornirgli lo stesso mister emiliano.

Ma il problema è che Verratti sceglie Parigi perché gli danno più soldi: ragazzo, hai 19 anni, è possibile che già anteponi i soldi alla tua crescita personale?

Mi stacco per un attimo dal profilo Juve, avrei preferito vedere il ragazzo con la maglia azzurra del Napoli piuttosto che con quella del Paris, lo giuro.

Crescere alla Juve o al Napoli significava fare un anno di esperienza in serie A col Pescara, cominciare a capire seriamente come funziona il gioco sulla giostra italiana e poi andare a fare a spallate e a imparare in un club di alto livello, con tanti giocatori pronti a trasmetterti valori e mentalità da grande squadra.

Rimanere in Italia voleva poter dire mettersi in vetrina in uno dei campionati più competitivi del globo perchè checchè ne dicano Wenger e soci Buffon, Ibrahimovic, Di Natale, Cavani, Totti, Sneijder, Pirlo, Thiago Silva, Hamsik, De Rossi e chi più ne ha più ne metta giocano in Italia, non in Inghilterra nè tantomeno in Francia.

Alla Juve (ma anche al Napoli) avevi la possibilità di guadagnare anche piuttosto bene, non bene come a Parigi, ma a 20/21 anni per un ragazzino che guadagnerebbe 800.000 euro all’anno, che differenza possono fare 5/600.000 euro in più o in meno?

Per i soldi c’è tempo Marco, se sei bravo davvero tu e il tuo agente nei prossimi anni andrete a discutere aumenti di ingaggio nell’ordine delle 7 cifre ma ora avevi bisogno di crescere, non di guadagnare 600.000 euro in più.

Un plauso lo voglio fare alle due società che più di tutte sono state vicine ad acquisire le prestazioni di Verratti, per come la vedo io Juve e Napoli hanno fatto più che bene a non piegarsi di fronte a richieste economiche spropositate andandosi a “calare le braghe” per offrire fantastilioni a un bambino che ancora deve cominciare a farci vedere qualcosa di interessante.

COMMENTA L’ARTICOLO SUL NOSTRO FORUM

Scritto da il 11 lug 2012 . Registrato sotto Editoriale, Generali, Il punto, In evidenza, iphone focus, News .

TI POTREBBERO INTERESSARE

 

Sondaggio

Champions: quale sarà il destino bianconero alla fine del girone?

View Results

Loading ... Loading ...

CJ sul tuo smartphone

LA VIGNETTA

Social Network