Le dichiarazioni del Presidente del Consiglio Mario Monti sulla possibilità di fermare il calcio per 2/3 anni non potevano che porvocare tumulti e dure repliche da parte dei protagonisti del mondo pallonaro.

Dopo il presidente del Palermo Maurizio Zamparini ( Monti: “Chiuderei il calcio per 2 o 3 anni, mio pensiero) arriva la voce del giornalista Alfredo Pedullà che, ospite a Sportitalia nella trasmissione “Solo Calcio”, ha detto la sua a riguardo:

Bisogna fare tante distinzioni. Nel nostro paese, oltre al calcio, non funzionano tante cose. Quando è uscita la corruzione in politica non credo che Monti abbia proposto di fermare la politica. In alcune cose si vuole fare pulizia ed ordine, invece nel calcio si può buttare tutto via così. Da tantissimo tempo leggiamo di gente che scappa via, di corruzione ovunque e lì però non si ferma nessuno“.

COMMENTA L’ARTICOLO SUL NOSTRO FORUM