Il mercato degli altri – Versione satirica

Con la Juventus che compra poco e male, vedi Isla Bonita, e Conte che si lamenta quando vorrebbe un centrocampista interno mentre Marotta gli compra Le Ali, vediamo come e quanto si stanno muovendo tutte le altre squadre.

Attivissimo il Milan sul fronte acquisti: annunciato dal presidente Berlusconi l’arrivo di Thiago Silva, mentre per altri difensori i tempi non sono proprio maturi ma bensì Acerbi. Dopo l’acquisto di Traorè e le visite mediche specializzate per assicurarsi che non sia quello ex-Juve, è arrivato a Milanello anche Thiago Silva insieme a Montolivo, reduce da una stagione da protagonista con la Fiorentina che ha sfiorato la zona Champions. Per l’out di sinistra si sta pensando al primavera Favalli, dopodichè il mercato sarà chiuso. A parte, ovviamente, il rinnovo di Thiago Silva.

L’Inter inizia a liberarsi degli eroi del triplete e dei giocatori fuori progetto, ma non sempre le cessioni riescono al primo colpo: Julio Cesar ha chiesto di rimanere con un adeguamento al contratto che prevede un secchio per piangere in panchina, Pazzini si offre anche al Poggibonsi ma ha un ingaggio che sfamerebbe mezza Africa e non ha intenzione di tagliarselo, mentre a fenomeni in formissima come Chivu viene rinnovato il contratto. Dopo che Branca e Ausilio hanno annunciato l’austerity, Moratti ha dichiarato “è una nuova sfida, vincere senza esagerare nelle spese“. Per vincere senza penalizzare gli avversari, rivolgersi altrove grazie.

L’arrivo del pluriscudettato Zeman ha galvanizzato l’ambiente romanista: viste le recenti sparate, probabilmente i premi per l’allenatore non sono per gli obiettivi raggiunti, ma per i colpi di genio in conferenza stampa: Totti attaccante esterno, magari senza l’ausilio della bombola d’ossigeno in dotazione; la Juventus fortunata ad avere 28 scudetti, quando in realtà dovrebbe averne 5 o 6 e la Roma 18; l’annata di ricostruzione dopo che i tifosi hanno cacciato Luis Enrique per aver solo paventato una stagione del genere. La perla finale l’ha regalata Totti dichiarandosi a favore degli omofobi; Cecchi Paone, armato di Kalashnikov e tutù, sta già raggiungendo Riscone di Brunico come un moderno Rambo versione metrosexual.

Altre notizie sparse: in un sol colpo il Cesena rimane Mutu e senza Parolo, e così menomato sarà difficile tentare il ritorno in Serie A. Il Genoa continua a comprare e vendere senza alcun criterio logico, mandando via Veloso e prendendo il più esotico Anselmo (non Robbiati, ma De Moraes Souza Izecson Do Santos Da Lima Silvestre Viendalmare) , mentre in difesa si stanno affilando i Canini; sull’altra sponda di Genova la Samp prova a utilizzare i proventi delle scommesse di Bertani per prendere Maxi Lopez, mentre parte già la campagna abbonamenti dal titolo “dona anche tu 5 euro in più così possiamo pagare lo stipendio di Pazzini“.

Notizia dell’ultim’ora: il vero acquisto del Milan è Thiago Silva.

Scritto da il 10 lug 2012 . Registrato sotto Calciomercato, Il punto, News, Strambe News .

TI POTREBBERO INTERESSARE

 

Sondaggio

Champions: quale sarà il destino bianconero alla fine del girone?

View Results

Loading ... Loading ...

CJ sul tuo smartphone

LA VIGNETTA

Social Network