Canale non Ufficiale

Il mistero buffo della Finale

Nel calcio, si sa, i tormentoni e le polemiche non mancano mai. Solo che, in questo caso, le polemiche non sono state innescate da qualche giocatore o dal dirigente di qualche club, bensì da due esponenti molto più importanti del mondo sportivo italiano: il presidente del CONI Gianni Petrucci ed il presidente della Lega Serie A Maurizio Beretta, oggetto del contendere è il luogo dove si disputerà la finale di Coppa Italia tra Juventus e Napoli.

Ma andiamo con ordine, ieri la Lega calcio aveva ufficializzato lo stadio Olimpico di Roma come sede della finale, questo ha provocato una certa irritazione in Gianni Petrucci che non le aveva di certo mandate a dire a Beretta: Stiamo pensando di non concedere lo stadio Olimpico. Troppi litigi, e poi non abbiamo ancora avuto la conferma”.

Nella serata di ieri era prontamente arrivata la replica del presidente di Lega: “La finale di Coppa Italia è un evento di straordinario richiamo e merita uno stadio che consenta al maggior numero di tifosi di assistervi. Noi lavoriamo perchè questo si realizzi e abbiamo uno scambio formale di corrispondenza con il Coni per la disponibilità della tradizionale sede dello stadio Olimpico. Considerato lo straordinario richiamo di una sfida tra Juve e Napoli, stiamo cercando di costruire tutte le condizioni perchè il massimo numero di tifosi assista all’evento. Mi pare evidente che la definizione di tutti questi aspetti è importante al fine della scelta. A tutela di tutti gli sportivi deve essere chiaro che nessun biglietto è ancora stato messo in vendita. Sarà la Lega ad avviare la procedura e ad annunciarla ufficialmente”.

Ma il batti e ribatti non si era di certo concluso qui, anzi, Petrucci era tornato a tuonare contro Beretta, dichiarando che non avrebbe concesso l’utilizzo dell’Olimpico: Per noi il discorso è chiuso, pensassero ad un altro stadio. Pensavo che le lettere di richiesta per l’utilizzo dello stadio e le riunioni svolte dalla Lega all’Olimpico fossero ufficiali, non formali. Altrimenti non avrei nemmeno risposto accogliendo le richieste. Beretta dimentica che l’anno scorso Inter-Palermo ha fatto registrare il tutto esaurito all’Olimpico. Ha voluto mettere una toppa ma non s’è accorto che è rimasto il buco”.

Tutto questo guazzabuglio di dichiarazioni e polemiche, fortunatamente, si è risolto qualche minuto fa quando Beretta, dopo una telefonata chiarificatrice con Petrucci, ha annunciato ufficialmente che la finale si disputerà regolarmente a Roma: Ho parlato con Petrucci, ora siamo d’accordo: la finale di Coppa Italia si giocherà a Roma. Voglio chiudere la porta ad ogni tipo di equivoco o dubbio. La finale di Coppa Italia si giocherà allo stadio Olimpico di Roma. Stiamo lavorando e continueremo a farlo nei prossimi giorni, per garantire al più alto numero possibile di tifosi di partecipare a questo evento. Su questo sono d’accordo con il presidente del Coni”.

Così anche l’ennesimo mistero buffo del calcio italiano si è risolto e, per dirla con un motto comune, tutto è bene quel che finisce bene.

Scritto da il 27 mar 2012 . Registrato sotto Coppa Italia 2011/2012, Generali, Juve VS..., News .

TI POTREBBERO INTERESSARE

 

Sondaggio

WALLPAPER CJ - Chi è stato il miglior bianconero di febbraio?

View Results

Loading ... Loading ...

CJ sul tuo smartphone

LA VIGNETTA

Social Network