Canale non Ufficiale

In ricordo di un ragazzo semplice, come un altro

Quando ancora nemmeno le cause della morte sono state spiegate dall’autopsia di rito (che si terrà domani a Pescara), gli occhi di questo ragazzo illuminati dalla felicità ci vengono sciorinati senza pausa dovunque: web, giornali, tv.

Distaccandoci dai fatti ovvi che circondano queste vicende di Morosini ci piacerebbe ricordare la sua vita al di fuori dal campo, perchè queste vicende avvengono prima di tutto ad esseri umani con affetti, prima che a calciatori osannati dai tifosi.

La sua vita privata è stata segnata da gravi perdite, da enormi responsabilità e in pochissimi sarebbero riusciti a non crollare mai fino a raggiungere il proprio sogno. Piermario il 29 gennaio scorso era allo Juventus Stadium come spettatore, tifoso, a seguire la sua Udinese (era solo in prestito al Livorno): “Juventus Stadium da brividi!!!” scriveva su Twitter, come un qualsiasi ragazzo innamorato del calcio, tifoso dello sport. E alla fine di tutto questo, conoscendo la sua vita, di sicuro solo al destino beffardo si può attribuire ciò che è successo.

COMMENTA L’ARTICOLO SUL NOSTRO FORUM

Scritto da il 15 apr 2012 . Registrato sotto Generali, News .

TI POTREBBERO INTERESSARE

 

Sondaggio

Calciomercato, la Juventus deve scegliere tra Morata e Balotelli. Voi chi preferireste?

View Results

Loading ... Loading ...

CJ sul tuo smartphone

LA VIGNETTA

Social Network