Come riportato dal sito ufficiale bianconero, sta per iniziare una nuova, straordinaria avventura per la Primavera della Juventus. I bianconeri prenderanno infatti parte alla prossima edizione del NextGen Series, il torneo internazionale che è ormai definito da tutti la “Champions League dei giovani”.

E in effetti la formula ricorda parecchio quella della massima competizione continentale, specie per la nuova edizione, allargata da 16 a 24 squadre. I migliori club d’Europa saranno divisi in sei gironi da quattro formazioni ciascuno, da cui usciranno le sedici qualificate agli ottavi di finale, le prime due di ogni gruppo, più le quattro migliori terze classificate. Le partite dei gironi inizieranno ad agosto e saranno di andata e ritorno, mentre dagli ottavi in avanti, via all’eliminazione diretta fino alla finale che, in Primavera, incoronerà la regina del calcio giovanile Europeo.

«La Juventus partecipa per la prima volta al torneo The NextGen Series e siamo molto lieti dell’invito ricevuto. – sottolinea il Responsabile del Settore Giovanile Giovanni Rossi – I nostri ragazzi faranno il massimo per onorare al meglio la competizione e i nostri colori colori».

I bianconeri sono stati inseriti nel gruppo 2 e se la vedranno con Manchester City, Paris Saint Germain e Fenerbache. Un girone di ferro, come gli altri del resto, visto l’altissimo livello delle squadre partecipanti.

Questi i sei gironi del NextGen Series 2012/13

Gruppo 1 – FC Barcelona, Tottenham Hotspur, Olympiacos, Vfl Wolfsburg.

Gruppo 2 – Manchester City FC, Juventus FC, Paris Saint-Germain, Fenerbahce.

Gruppo 3 – Chelsea FC, AFC Ajax, CSKA Moscow, Molde FK.

Gruppo 4 – Arsenal FC, Athletico Bilbao, Olympique de Marseille, RSC Anderlecht.

Gruppo 5 – Liverpool FC, Borussia Dortmund, Internazionale, Rosenborg BK.

Gruppo 6 - Sporting Clube de Portugal, Celtic FC, Aston Villa FC, PSV Eindhoven