Canale non Ufficiale

La solitudine del numero “10″

Era il 2008 ed il giovane scrittore torinese Paolo Giordano vergava le bianche pagine con parole che poi lo portarono a vincere il premio “Strega” ed il “Campiello” con “La solitudine dei numeri primi”. Successivamente, come per ogni libro di successo che si rispetti, si decise di farne un film che però deluse le aspettative.

Quest’anno la Juventus, dopo la separazione con il suo più grande cavaliere, ha deciso di rivisitare il libro dell’autore torinese trasformandolo nella “solitudine del numero 10”. La società bianconera non ha assegnato a nessuno dei suoi giocatori la maglia che fu di Platini, di Baggio e, appunto, di Del Piero e nessuno degli uomini a disposizione di Conte ha richiesto di indossarla.

La speranza dei tifosi è che arrivi questo benedetto “Top Player” che possa raccogliere l’eredità del grande Alex e non lasciare una maglia di quel lignaggio ad invecchiare un anno nei magazzini, in solitudine.


Scritto da il 10 ago 2012 . Registrato sotto Generali, News .

TI POTREBBERO INTERESSARE

 

Sondaggio

Calciomercato, la Juventus deve scegliere tra Morata e Balotelli. Voi chi preferireste?

View Results

Loading ... Loading ...

CJ sul tuo smartphone

LA VIGNETTA

Social Network