Canale non Ufficiale

Marchisio: “Piermario era un ragazzo straordinario”

La morte di Piermario Morosini, giocatore del Livorno, avvenuta questo pomeriggio sul campo da gioco, ha sconvolto tutti. I messaggio che si leggono in suo ricordano giungono da dovunque e anche i suoi “colleghi” lo ricordano per quanto possono. Uno di questi è Claudio Marchisio che con Morosini aveva giocato nella nazionale under 21.

Non so cosa dire, pensare ad un amico oltre che collega, morire così su un campo di calcio! Non sono sicuramente la persona che lo conosceva meglio ma posso dire che era un ragazzo straordinario! Quante sfide fatte con lui nel settore giovanile, io con la maglia bianconera e lui con quella dell’Atalanta…poi l’under 21 insieme!! Ci mancherai tantissimo Piermario”

Parole scritte d’impulso, nello sconforto e nella tristezza di vedere una giovane vita spezzata sul campo da gioco. Dove finisce la casualità e il destino ed inizia la sufficienza nel giudicare le condizioni fisiche di ragazzi che, per il loro sogno, farebbero di tutto?!

Altri bianconeri hanno manifestato il loro stato d’animo e salutato Morosini: “Un dramma di un giovane calciatore, nonché collega e compagno nella Nazionale Under 21, ha colpito quest’oggi il calcio” ha scritto De Ceglie sul suo profilo Twitter. “Ciao piermario riposa in pace!“, è stato invece il messaggio di Simone Pepe. E la lista continuerebbe e continuerà nei prossimi giorni, come è giusto che sia. E se il silenzio è ciò che circonda quando qualcuno di caro ci lascia per sempre, potrà anche essere forse l’ultimo omaggio per un ragazzo che è morto facendo ciò che gli piaceva di più.

COMMENTA L’ARTICOLO SUL NOSTRO FORUM

Scritto da il 14 apr 2012 . Registrato sotto Generali, News .

TI POTREBBERO INTERESSARE

 

Sondaggio

WALLPAPER CJ - Chi è stato il miglior bianconero di febbraio?

View Results

Loading ... Loading ...

CJ sul tuo smartphone

LA VIGNETTA

Social Network