Sorpreso, e sicuramente non troppo felice, Moratti riconosce i meriti della Juventus di Conte. Anche se, per ovvie ragioni e col sorriso sul volto, avrebbe preferito che fosse stata la sua squadra, o quantomeno il Napoli, a contendere lo scudetto ai rivali del Milan.

“La Juve ha un gioco efficiente – ha detto Moratti - è una squadra che gioca bene. E una novità, è qualcosa che non ci aspettavamo“.