Morosini: dopo Marchisio, il ricordo di Del Piero

Solitamente le credenze popolari dicono che un giocatore di calcio si trovi in condizioni fisiche invidiabili. Nel 2012, tuttavia, ci sono ancora dei casi in cui nel bel mezzo del rettangolo di gioco sopraggiunge improvvisamente la morte. E’ vero, problemi come un arresto cardiaco, spesso, non possono essere previsti da un momento all’altro, ma è pur vero che, nell’era di un calcio fatto di soldi e soldi, i controlli spesi nei confronti dei calciatori dovrebbero garantire sicurezza o meno sulla loro idoneità. Da Muamba a Morosini, eventi simili di certo non fanno bene al calcio e allo sport in generale.

Ma in questi casi non si può fare altro che ricordare, mettendo da parte critiche o quant’altro. Dopo Marchisio, che aveva condiviso con il calciatore bergamasco le gioie in Under 21, arriva il pensiero di Alessandro Del Piero, il quale da Facebook scrive: “È morto in campo un ragazzo di 25 anni, Piermario Morosini. Torniamo a casa pensando a lui e al dolore di chi gli è vicino”.

 

Scritto da il 15 apr 2012 . Registrato sotto Generali, News .

TI POTREBBERO INTERESSARE

 

Sondaggio

Champions: quale sarà il destino bianconero alla fine del girone?

View Results

Loading ... Loading ...

CJ sul tuo smartphone

LA VIGNETTA

Social Network