La Juventus ha offerto Vincenzo Iaquinta al Parma, ma senza successo. Il presidente, Tommaso Ghirardi, ha escluso categoricamente l’ipotesi: “Iaquinta? No, abbiamo speso fin troppo, abbiamo fatto operazioni importanti e nel reparto avanzato siamo molto forniti”. Infatti tra gli arrivi di Pabon e di Ninis e il ritorno di Amauri, il reparto avanzato dei ducali sembra già abbastanza folto.

Nel frattempo il padre di Felipe Melo spinge per avere risposte concrete sul futuro del figlio: “Mio figlio ha già firmato con il Galatasaray. Ora ci aspettiamo una risposta dalla Juve, è solo un fatto economico”. I turchi non si schiodano dalla proposta iniziale di 8 milioni, la Juventus per ammortizzare la minusvalenza (ricordiamo che Melo venne pagato 20 milioni più Marchionni) ne vorrebbe almeno 13; le parti sono fiduciose e si reincontreranno presto.