Un triangolo (poco) amoroso ruota attorno al futuro di Sebastian Giovinco. L’attaccante della Nazionale a metà tra Juventus e Parma è seriamente corteggiato dall’Inter. Moratti vorrebbe provare a scippare ai bianconeri la “formica atomica”, anche per vendicare lo sgarbo Isla.

Tuttavia dovrà prima risolversi la comproprietà tra Juve e Parma. Un incontro tra i due club è previsto tra oggi e domani, coi ducali che vorrebbero evitare il pericolo buste. Argomento su cui è intervenuto anche Claudio Pasqualin, l’agente Fifa che cura gli interessi di Giovinco: “Juve e Parma – ha detto Pasqualin a RadioCalciomercato - dovranno decidere una soluzione per il suo futuro, non credo rinnoveranno l’accordo di comproprietà. Con le buste ho vissuto esperienze negative ma ad oggi credo che non si arriverà a questo epilogo. Se la Juventus decidesse di riprendere il giocatore punterà su di lui ne sono sicuro”.