Primavera: si chiude con una vittoria il cammino casalingo

La sessione regolare del campionato primavera si sta per concludere per poi lasciare spazio ai play off che porteranno allo scudetto così i ragazzi di Baroni hanno voluto chiudere il loro cammino casalingo della regular season con una vittoria ottenuta contro un buon Novara.

Nonostante la sicurezza matematica del primo posto e l’assenza di ben tre squalificati non ha rinunciato a schierare una formazione molto competitiva mandando in campo, con il consueto 4-2-3-1, Branescu tra i pali, Untersee, Gouano, Magnusson e Liviero in difesa, Appelt e Schiavone in mediana e Ruggiero, Beltrame e Spinazzola dietro alla punta unica De Silvestro.

I giovani bianconeri, però, si trovano presto in svantaggio infatti al 12′ minuto del primo tempo l’attaccante novarese Maggio è bravo ad approfittare di un rinvio errato di Branescu e a portare dunque in vantaggio i suoi. La Juventus vive dunque un momento di difficoltà con gli avversari che badavano più a difendersi che ad attaccare ma, complice l’errore del portiere ospite, alla mezz’ora Magnusson trova il pareggio con un preciso colpo di testa. Il risultato di parità dura pochissimo e, questa volta, a vantaggio dei bianconeri. Al 33′ minuto viene assegnato un calcio di rigore ai ragazzi di Baroni per un fallo su Ruggiero, Schiavone realizza senza troppi patimenti. Si va al riposo dunque sul punteggio di 2-1.

La ripresa si apre con due cambi sulla sponda bianconera: fuori Beltrame (ex un pò sotto tono) e Gouano, dentro Bouy e Carlos Garcia. Ripresa che però non arride ai bianconeri, Maggio, di nuovo lui, riesce a battere ancora Branescu e a riportare la gara sui binari del pareggio. Al 20′ arriva però l’episodio che deciderà il match: De Silvestro è abilissimo ad anticipare il proprio marcatore diretto, il difensore novarese, per impedire la conclusione a rete del centravanti bianconero, commette fallo in area, fallo che viene ovviamente sanzionato con un nuovo calcio di rigore. Sul dischetto si presenta ancora capitan Schiavone che, anche questa volta, non sbaglia e porta di nuovo la Juventus in vantaggio.

Nei minuti finali il Novara sfiora il 3-3 ma il risultato non cambia. Juventus batte Novara 3-2 e chiude con un sorriso il cammino interno della regular season.

 

Scritto da il 19 apr 2012 . Registrato sotto News, Primavera .

TI POTREBBERO INTERESSARE

 

Sondaggio

Champions: quale sarà il destino bianconero alla fine del girone?

View Results

Loading ... Loading ...

CJ sul tuo smartphone

LA VIGNETTA

Social Network