Riaperta la Premier, Dortmund ipoteca la Bundes

Oltre che nella serie A, si è giocato il turno infrasettimanale anche nei principali campionati Europei. In Inghilterra, il Manchester United perde a sorpresa sul campo del Wigan e il City di Mancini, battendo 4-0 il West Bromwich grazie anche ad una rete del redivivo Tevez, torna a -5 dalla capolista mantenendo ancora viva la speranze di poter contendere il titolo ai cugini soprattutto in vista dello scontro diretto fra due turni. Per il match clou della stagione sarà disponibile anche Mario Balotelli, al quale Mancini darà probabilmente un’ulteriore opportunità per dimostrare le sue qualità in positivo. La 33/a giornata di Premier League ha visto anche la vittoria in trasferta dell’Arsenal sul Wolverhampton, fondamentale nella lotta alla Champions  e quella del QPR sullo Swansea, significativa per la parte bassa della classifica. In Germania, Meisterschalen quasi nelle mani del Borussia Dortmund. I campioni in carica battono 1-0 il Bayern Monaco nella sfida di vertice. A quattro giornate dalla fine del campionato, i sei punti di vantaggio sui bavaresi valgono un’ipoteca sulla riconquista del titolo. Il gol decisivo è stato realizzato al 32′ della ripresa dal polacco Lewandowski, al ventesimo centro stagionale. Il Bayern ha buttato alle ortiche l’occasione di pareggiare quando un rigore calciato malamente da Robben a cinque minuti dalla fine è stato parato da Weidenfeller. Nella Liga Spagnola il Real Madrid vince per 4-1 il derby contro l’Atletico al Vicente Calderon e resta a + 4 sul Barcellona. Il protagonista del match è stato Cristino Ronaldo autore di una tripletta pesantissima che gli ha permesso anche di scavalcare Messi in cima alla classifica dei cannonieri: il portoghese è a quota 40 gol mentre l’argentino è a 39 grazie alle rete realizzata martedì nell’anticipo casalingo contro il Getafe che aveva visto il successo dei catalani per 4-0. In Francia niente turno infrasettimanale ma si è giocato l’attesissimo recupero fra Marsiglia e Montpellier. Il Montpellier ha vinto 3-1 tornando solitario in testa alla classifica con 66 punti. Al secondo posto il Psg di Ancelotti, staccato di tre lunghezze quando mancano sette turni alla fine del campionato. La vittoria degli ospiti era stata auspicata, anzi sollecitata, nei giorni scorsi dal principale club di tifosi dell’Olympique come documentato dal sottoscritto e confermato ieri allo stadio da un grande striscione che recitava: “Siate fedeli a voi stessi…perdete”. L’ultima possibilità per gli uomini di Deschampes, chiamati a salvare una stagione deludente dopo l’eliminazione nei quarti di Champions è prevista sabato prossimo, quando l’OM cercherà avere la meglio nella finale della coppa di Lega contro il Lione.

Scritto da il 12 apr 2012 . Registrato sotto Calcio Internazionale, Extra, Generali, News .

TI POTREBBERO INTERESSARE

 

Sondaggio

Champions: quale sarà il destino bianconero alla fine del girone?

View Results

Loading ... Loading ...

CJ sul tuo smartphone

LA VIGNETTA

Social Network