Fra i vari temi affrontati ieri durante il Consiglio di Lega, si è discusso delle date della prossima stagione calcistica: secondo quanto affermato dal presidente del Parma, Ghirardi, lo start avverrebbe il 26 agosto 2012, a differenza di quanto avrebbe voluto Damiano Tommasi, presidente AIC. Salterebbe, dunque, la possibilità di una pausa invernale più lunga.

La decisione, comunque, sembra quasi naturale e logica considerando che, come noto, quest’estate si disputeranno gli Europei, e parecchi giocatori torneranno a disposizione dei propri club a ritiri già abbondantemente avviati.